Questo sito usa cookies per fornirti un'esperienza migliore. Navigando sul nostro sito, ne acconsenti l'utilizzo.

Perché prevenire è meglio che curare!

Prendersi cura della la propria piscina è fondamentale per poterne godere al meglio e non perdere tempo in faticosi lavori di manutenzione.

Una corretta routine di pulizia e manutenzione parte innanzitutto dall'utilizzo dei giusti prodotti chimici. Quali sono gli indispensabili?

  • Alghicida: per prevenire la formazione di alghe o eliminare quelle esistenti
  • Regolatore di PH: come dice il nome, per mantenere il PH dell’acqua nel range ottimale.
  • Floculante: per agevolare la corretta filtrazione dello sporco in vasca

Ecco inoltre qualche dritta per riconoscere e gestire i principali problemi che potrebbero comparire nella vostra piscina:

CALCARE

Uno dei problemi più comuni, causa macchie sulla linea di galleggiamento della piscina e sulle partu metalliche (scalette in acciaio). Ciò accade principalmente quando l'acqua si presenta molto dura, in quanto crea velocemente piccoli depositi calcarei. Se invece la vostra acqua è dolce, il problema potrebbe essere legato al PH troppo alto.

Per eliminare queste antiestetiche macchie grigie sulla linea della piscina, occorrerà usare un po' di anticalcare e strofinare energicamente. Questo non altererà assolutamente la sicurezza dell'acqua. Se avete invece problemi di PH, basterà regolarlo con il giusto prodotto per riportarlo ai livelli corretti.

SCHIUMA

Se sulla superficie dell'acqua vedete formarsi una schiuma, probabilmente avete utilizzato un alghicida di scarsa qualità. Niente panico, sparirà in qualche giorno senza che voi facciate nulla!                                                                           Ricordatevi però di acquistare solo prodotti chimici certificati, come quelli venduti da noi!

MACCHIE SCURE A FONDO VASCA

A volte capita di intravedere sul fondo della piscina una macchia scura. Analizzatene la forma: se è circolare quasi sicuramente vi trovate di fronte ad una piccola colonia di alghe o funghi. Per arrestare il proliferare della macchia ed eliminarla, occorre effettuare un trattamento con cloro liquido o in granuli. Da evitare il cloro in polvere in quanto potrebbe scolorire il rivestimento.                                                                                                                                                                     Accertatevi di dosare correttamente il cloro per evitare danni, lasciate agire il prodotto per qualche minuto e poi strofinate con una spazzola la macchia. Mantenendo il sistema di filtrazione acceso per le 24 ore successive, avrete risolto il vostro problema!

Per qualsiasi dubbio o delucidazione gli esperti di Piscine Castiglione sono a vostra disposizione! Non esitate a contattarci!

Le news GBR Piscine

In questa rubrica troverete notizie, articoli, novità riguardanti il mondo delle piscine, gli accessori e la manutenzione.

GBR Piscine

Vi invitiamo a contattarci per qualsiasi informazione: effettuiamo sopralluoghi e preventivi gratuiti sia per la costruzione che per la ristrutturazione di piscine in tutta la provincia di Milano